Come eliminare un file di grandi dimensioni quando Windows Explorer si blocca – trododeifiori

Come eliminare un file di grandi dimensioni quando Windows Explorer si blocca – trododeifiori
Di solito, l’eliminazione di un file non è un atto frenetico. Individua il file, quindi fai clic con il pulsante destro del mouse e seleziona “Elimina” dal menu. Se il file è molto grande, Esplora risorse potrebbe richiedere alcuni istanti per eliminare il file. Ci sono momenti, tuttavia, in cui un tentativo di eliminare un file fa sì che Esplora risorse di Windows consumi improvvisamente il 100 percento della CPU (unità di elaborazione centrale), che blocca Esplora risorse e lo tiene prigioniero. Esistono altri modi per provare a eliminare il file, uno dei quali potrebbe funzionare se Windows Explorer si blocca quando si tenta di eliminare la cartella. Istruzioni
1

esercita la pazienza. Potrebbe sembrare che Windows Explorer si blocchi se il file è molto grande, ma potrebbe effettivamente funzionare per eliminare il file. Dare qualche istante a Windows Explorer per vedere se riprende a funzionare e il file viene eliminato.
2

Controlla il nome del file. Un nome file illegale o danneggiato può bloccare Windows Explorer. Fare clic con il tasto destro sul nome del file, quindi selezionare “Rinomina”. Assegna al file un nome semplice e breve, quindi prova a eliminarlo di nuovo.
3

avvia il computer in ”; . Modalità provvisoria “Premere” F8 “ripetutamente durante l’avvio del computer per entrare in modalità provvisoria. Seleziona l’opzione per avviare in modalità provvisoria quando viene visualizzato il menu. Dopo aver avviato il computer in modalità provvisoria, provare a eliminare nuovamente il file.
4

Elimina il file utilizzando il prompt dei comandi. Fare clic su “Start” sulla barra delle applicazioni, quindi fare clic su “Esegui”. Digita “cmd” (senza virgolette), quindi premi “Invio”. Al prompt dei comandi, digita “del” (senza virgolette), lascia uno spazio, quindi digita il nome del file con la sua estensione. Premere Invio.”