Come riparare finestra in legno con parti ammalorate

Come riparare il telaio marcio della finestra esterna

Le finestre in legno conferiscono un’estetica classica alla vostra casa. Se mantenute correttamente, possono avere un aspetto gradevole per anni. Si possono verniciare di un unico colore e, a distanza di anni, riverniciare per adattarsi a qualsiasi modifica apportata all’esterno e all’interno della casa, offrendo una maggiore flessibilità rispetto ad altri materiali, come il vinile.

Tuttavia, le ante delle finestre in legno possono danneggiarsi o deteriorarsi, soprattutto nelle case storiche più vecchie. Essendo un materiale naturale esposto alle intemperie, con il tempo le ante delle finestre possono scheggiarsi e infine marcire, anche con una manutenzione regolare. La riparazione delle finestre a battente richiede attenzione ai dettagli, ma è un’operazione che si può fare da soli con pazienza e conoscenza.

Se vi occupate attivamente di ispezionare e mantenere in buono stato le ante delle finestre, è possibile che siano sufficienti alcune riparazioni puntuali per sistemare scheggiature e spaccature del legno. È possibile riparare questi problemi superficiali con un kit di riparazione per ante. Queste riparazioni delle finestre a battente impediscono anche l’ingresso di acqua e parassiti che possono causare ulteriore marciume.

Come riparare l’interno del telaio della finestra marcito

Se avete i davanzali delle finestre molto deteriorati, non siete i soli. Il legno che è stato esposto per anni ai raggi distruttivi del sole senza uno strato protettivo di vernice può iniziare a deteriorarsi a tal punto da sembrare irrecuperabile. Ma con la magia di una buona vernice epossidica per legno è possibile salvare un legno danneggiato come questo e farlo tornare come nuovo.

Muy interesante:  Come riparare errori hardware

Per le riparazioni epossidiche esistono molti prodotti sul mercato, ma quelli che preferisco sono Abatron WoodEpox e LiquidWood. Sono facili da lavorare, non richiedono una miscelazione complicata o porzioni da sbagliare e hanno zero VOC. Ecco perché sono uno dei miei sponsor: fanno un prodotto fantastico!

LiquidWood è un consolidante epossidico, il che significa essenzialmente che è un liquido a bassa viscosità (un po’ come uno sciroppo) che si combina 1:1 (cioè si mescola metà parte A e metà parte B). La sua consistenza sottile gli permette di penetrare in profondità nel legno e di rafforzare il legno marcio riportandolo al suo posto.

WoodEpox è un sistema in due parti come LiquidWood, ma è uno stucco in pasta anziché liquido. Le parti A e B vengono mescolate insieme (sempre in parti uguali) e possono essere modellate, spatolate, riempite in qualsiasi vuoto o porzione di legno da riparare. Una volta mescolata, la pasta ha una consistenza simile a quella del pongo, facile da lavorare.

Kit per la riparazione dei telai delle finestre in legno

Il restauro e la riparazione delle finestre in legno sono interventi che devono essere eseguiti ogni 50 anni circa. Se aspettate che le vostre finestre siano in uno stato di emergenza, correrete un rischio e il compito del restauro delle finestre in legno sarà molto più impegnativo.

Muy interesante:  Come riparare facebook

Le aziende produttrici di finestre sostitutive spesso paragonano il loro prodotto a una finestra in legno storica trascurata che NON è stata restaurata o sottoposta a manutenzione: una vecchia finestra in legno che sarebbe senza dubbio piena di spifferi e inefficiente.

Il restauro e la riparazione delle finestre in legno sono più facili di quanto si pensi.    Le vecchie finestre in legno sono state create per essere riparate.    Possono essere facilmente smontate per inserire nuovi binari o montanti (elementi trasversali che separano i vetri).    È possibile rifare parti rotte o duplicare intere ante. Possono durare oltre 200 anni.

Il legno rovinato può essere riparato fino a farlo sembrare nuovo con stucchi epossidici facili da usare, studiati per il restauro delle finestre in legno. In molti casi, queste finestre sono in servizio da oltre cento anni e gran parte del loro deterioramento deriva direttamente dalla mancanza di manutenzione.

Riparazione del telaio della finestra in legno rovinato

La marcescenza è un nemico persistente dei proprietari di immobili che utilizzano infissi in legno per i loro esterni. All’esterno, il legno è esposto agli elementi, in particolare all’umidità, e in molti casi arriva il momento in cui la marcescenza si instaura e distrugge parte della bellezza della casa. Prima che si diffonda all’intero telaio della finestra, tuttavia, è necessario seguire questi passaggi per riparare gli infissi esterni in legno marcio.

Muy interesante:  Come riparare il blutut

Prima di decidere di riparare il telaio della finestra, accertatevi che possa essere riparato. Verificate che il marciume non abbia intaccato un’area enorme del telaio, perché se più del dieci per cento del legno è danneggiato, l’opzione migliore è quella di sostituirlo completamente. Tuttavia, piccole aree marce possono essere riparate con prodotti epossidici.

Per rimuovere le parti marce del telaio della finestra, prendete uno scalpello o un cacciavite a testa piatta e scavate fino a scoprire le parti sane. Successivamente, utilizzare una spazzola per strofinare le superfici e pulire i detriti.

Con una punta da 1/4 di pollice praticate dei fori nel legno sano rimasto, distanziandoli di circa un centimetro l’uno dall’altro. In questo modo gli stucchi avranno una presa sicura sul legno. Quindi, assicuratevi di pulire il telaio per eliminare polvere e detriti prima di procedere con le fasi successive.