JavaScript: problema con lapostrofo nellURL – trododeifiori

JavaScript: problema con l’apostrofo nell’URL – trododeifiori
L’indirizzo di base o l’URL di un sito Web non può contenere virgolette singole, ma le funzioni lato server possono aggiungere sintassi a un URL che include virgolette singole e altri caratteri problematici. In genere, gli utenti finali non ne saranno consapevoli, poiché le pagine Web vengono visualizzate nel modo consueto, ma alcuni caratteri come gli apostrofi creano problemi di sintassi per i programmatori JavaScript che potrebbero aver bisogno di URL per il codice contenente questi caratteri in stringhe e variabili. JavaScript e stringhe

Per un programmatore, una serie di singoli caratteri o parole è chiamata “stringa di caratteri”. L’assegnazione di una stringa di caratteri a una variabile o l’indicazione di un programma per utilizzare la stringa per qualche scopo, normalmente implica racchiudere caratteri tra virgolette o apostrofi. Ciò significa che il programma Javascript che il testo citato è una stringa di caratteri e non un comando da eseguire.
Il problema

La tecnica di programmazione dell’utilizzo di virgolette singole e doppi segni è una necessità funzionale per distinguere le stringhe dai comandi, ma ciò crea un problema quando si ha a che fare con la sintassi URL JavaScript specializzata. Se l’URL che stai memorizzando contiene già un apostrofo, JavaScript vedrà questo simbolo come contrassegnare la fine della stringa e non solo un componente della stringa stessa. JavaScript proverà quindi a leggere ed eseguire qualsiasi cosa segua l’apostrofo incorporato come comandi, che possono generare errori di sintassi e causare l’arresto anomalo dello script.
Virgolette
<p> La soluzione più semplice a questo problema è non utilizzare le virgolette singole nella sintassi dell’URL, ma se stai scrivendo un programma che consente agli utenti di inserire i propri URL, questa non è un’opzione. . Pertanto, sarà necessario aggirare questo problema nel codice utilizzando le virgolette doppie anziché le virgolette singole per indicare l’inizio e la fine della stringa dell’URL. Questo farà sì che JavaScript cerchi un apice di chiusura e l’apostrofo nella stringa verrà interpretato come un carattere normale.
Caratteri di fuga

Se il tuo script richiede di includere virgolette singole in un URL per scopi funzionali, allora dovresti usare i caratteri di escape. L’inserimento di una barra rovesciata o di un carattere “\\” immediatamente prima di un apostrofo nella stringa dell’URL indicherà a JavaScript di trattare l’apostrofo incorporato come testo anziché come stringa di terminazione.