La definizione di un file system gerarchico – trododeifiori

La definizione di un file system gerarchico – trododeifiori
Potresti non saperlo, ma i file system gerarchici sono qualcosa che probabilmente incontrerai ogni volta che usi il tuo computer. La maggior parte dei principali sistemi operativi per computer utilizza un file system gerarchico per gestire i dati del computer. Organizzazione dei dati

i computer memorizzano i dati in file, ciascuno etichettato con il proprio nome. Se il sistema operativo del computer non organizzasse questi file in un certo modo, diventerebbero rapidamente ingombranti e ingestibili. Per evitare ciò, la maggior parte dei sistemi operativi organizza i file del computer in un albero gerarchico.
Directory e sottodirectory

La maggior parte dei sistemi operativi rappresenta la struttura ad albero dei file come directory e sottodirectory. La posizione di un file in questa struttura di directory è nota come “percorso file. ”
Cartella root

Un albero di file system gerarchico deve avere una cartella radice, a volte chiamata semplicemente “radice”. In Windows, ad esempio, ogni partizione del disco ha una cartella principale designata da una lettera di unità, come “C: \\”. Altri sistemi operativi, tuttavia, non possono consentire un’unica struttura ad albero che contenga tutti i dati archiviati su tutti i dispositivi e che abbia una sola radice.
Mac HFS

“Hierarchical File System” è anche il nome tecnico del sistema di archiviazione utilizzato da alcuni computer Mac. Il file system HFS originale è stato rilasciato per la prima volta nel 1985, ma da allora è stato sostituito da HFS +, che, tra gli altri miglioramenti, supporta file molto più grandi e Unicode.