Quali sono i vantaggi delle sottoreti – trododeifiori

Quali sono i vantaggi delle sottoreti – trododeifiori
? Un indirizzo IP viene spesso fornito con un numero chiamato subnet mask, che determina di quale subnet fa parte l’host. Questa sottorete consente agli amministratori di dividere la propria rete privata in segmenti virtualmente definiti. Le sottoreti offrono molti vantaggi agli amministratori di rete e, in definitiva, agli utenti, rendendo più efficienti il ​​routing e l’amministrazione. Previene le emissioni inutili

I computer connessi a una rete inviano regolarmente informazioni a qualsiasi computer si trovi sulla loro rete, chiamato broadcast. Le emissioni sono causate da virus e altri malware, nonché da molti programmi legittimi. Su reti più piccole (ad esempio, meno di 50 persone) questo potrebbe non essere un problema, ma le organizzazioni con centinaia o migliaia di utenti possono riscontrare rapidamente un rallentamento della rete.

Le trasmissioni, tuttavia, non vengono trasmesse oltre la sottorete di un utente. Dividendo uno spazio di indirizzi IP più ampio in diverse sottoreti più piccole, è possibile impedire alla trasmissione di influenzare l’intera rete fisica e limitarla a sottoreti diverse.
Aumenta le opzioni di sicurezza

La maggior parte dei dispositivi di sicurezza di rete funziona valutando il traffico tra le reti. Mettendo le risorse sensibili nella stessa sottorete di tutti gli altri utenti, rendi più difficile l’implementazione delle misure di sicurezza. La separazione delle funzioni vitali in sottoreti consente l’implementazione di misure di sicurezza come i firewall. I firewall possono essere configurati per garantire che solo gli host autorizzati o altre sottoreti abbiano accesso a questi server e ad altre reti.
Semplifica l’amministrazione

Spesso un’organizzazione dispone di servizi diversi che richiedono l’accesso a diversi tipi di risorse. Se i servizi di contabilità e manutenzione si trovano sulla stessa sottorete, ad esempio, le loro restrizioni di accesso dovrebbero essere controllate su base host per host. Ma quando i due reparti sono posizionati su sottoreti separate, le opzioni di sicurezza possono essere applicate in base a quelle sottoreti.
Controlla la crescita

Quando si pianifica una rete, è possibile controllare il numero di subnet mask disponibili e quanti host saranno disponibili per ciascuna subnet. Ad esempio, 192.168.1.0 con una subnet mask 255.255.255.0 consente di utilizzare otto bit per definire gli host (2 ^ 8 = 256, meno gli indirizzi di rete e di trasmissione, per un totale di 254 potenziali host), ma offre oltre 16 milioni reti (2^24). Una subnet mask 255.255.0.0, tuttavia, consentirebbe oltre 65.000 reti e host ciascuno. Con un po’ di pianificazione, gli amministratori possono personalizzare le proprie sottoreti in modo che corrispondano al numero di reti previste per il numero di host previsti in ciascuna sottorete.